Contratto di opzione contingente. Menu di navigazione


Leggi anche: e-commerce É noto che il contratto di allotment appartenga alla categoria degli accordi quadro volti ad instaurare un rapporto fra gestori di strutture ricettive e agenzie di viaggio non tipizzati nel codice civile; in virtù di tale contratto la struttura ricettiva tiene ferma la disponibilità di un certo contingente di camere sino ad una data certa a fronte dell'opzione da parte dell'agente di viaggi di usufruirne. Trascorso tale termine, detto 'di release', senza che l'agenzia di viaggi abbia confermato tale opzione, la struttura alberghiera rientra nella libertà di poterle vendere direttamente oppure ad altre agenzie di viaggio.

Conferma Bitcoin

Tale schema, essendo frutto della prassi commerciale anziché essere disciplinato da fonte legislativa nell'ambito dei rapporti contrattuali proposti dalle Ota, riporta invero clausole particolarmente onerose ed unilateralmente imposte, le quali secondo la legge, proprio per lo squilibrio contrattuale che determinano, per avere effetto vincolante in capo all'altro contraente, devono essere specificamente approvate per iscritto ai sensi dell'articolosecondo comma, del codice civile.

La mancanza di tale requisito, formale-sostanziale, determina l'invalidità della clausola stessa.

selezione dellaccount demo