Donne nel commercio, Tutti i bandi per l'imprenditoria femminile: fondo perduto e finanziamenti


Secondo le statistiche elaborate da Unioncamerenel in Italia le imprese femminili sono state più di 1 milione e trecento mila, con un aumento di quasi Le regioni che hanno segnato una crescita consistente sono state la Sicilia, il Lazio, la Campania e la Lombardia, con un aumento nel di oltre 8.

La finanza agevolata al servizio delle imprenditrici Nonostante le donne imprenditrici e libere professioniste siano tante, ce ne sono molte altre che hanno un sogno nel cassetto e desiderano realizzarlo attraverso la finanza agevolata.

donne nel commercio

Dedicata ai giovani under 35 e alle donne di tutte le età, mette a disposizione fino a 1. Possono partecipare al bando le imprese femminili costituite da meno di 12 mesi e le donne che vogliono avviare una nuova attività. Inoltre questi finanziamenti possono essere garantiti tramite il Fondo di Garanzia per le PMI, di cui parliamo nel prossimo paragrafo.

Stampa Il Comitato per la Promozione dell'Imprenditorialità Femminile è stato costituito dalla Camera di Commercio di Roma con due importanti obiettivi: valorizzare e sostenere le attività imprenditoriali delle donne sul territorio, esprimendo nel contempo un importante segnale di apertura alla città ed una volontà di integrazione con attività ed iniziative già realizzate da altri soggetti; dare un'attuazione originale ed innovativa al protocollo d'intesa Unioncamere- MSE, configurando la Capitale come città-guida, come laboratorio per la progettazione di donne nel commercio esperienze, all'avanguardia nelle attività di promozione dell'imprenditoria femminile e dell'occupazione in genere. L'impostazione di fondo che si intende seguire è quella dell'inserimento armonico delle iniziative nel processo di crescita economica locale, dando un segno tangibile del fatto che agevolare le cittadine di Roma creatrici di impresa significa contribuire allo sviluppo complessivo. Il Comitato individua e promuove le azioni e gli strumenti più idonei per migliorare e moltiplicare concretamente le opportunità per le donne di realizzare attività di impresa, contribuendo anche alla diffusione di quella cultura imprenditoriale necessaria alla crescita ed al consolidamento delle iniziative.

La sezione speciale del Fondo dedicata alle imprese femminili permette un più agevole accesso al credito bancario per questa tipologia di impresa. In questo caso, possono richiedere la garanzia, non solo le società di capitali srl, srls, o spa e le società di personema anche le titolari di partita iva o libere professioniste per dare una spinta alla propria attività.

Comitato Imprenditoria Femminile

Quanto scritto finora rappresenta una panoramica di alcune delle donne nel commercio agevolazioni nazionali: ora vediamo insieme anche alcuni bandi regionali dedicati alle donne. Resto al Sud Per le donne del Sud di età compresa tra i 18 ed i 45 anni è doveroso segnalare Resto al Sud di Invitaliadi cui abbiamo abbondantemente parlato nella nostra miniguida.

donne nel commercio

Fondo perduto per imprenditoria femminile: agevolazioni regionali Per le imprenditrici o le titolari di partita iva, che vogliono sviluppare la loro impresa o attività, o ne vogliono creare una nuova, ma preferiscono avvalersi di un contributo a fondo perduto, possiamo segnalare qualche agevolazione a riguardo, ma di carattere regionale. Innovazione sostantivo femminile: Regione Lazio La Regione Lazio, in collaborazione con Lazio Innova, ha pubblicato la nuova edizione del bando, con una dotazione finanziaria complessiva di 1 milione di euro e risorse specifiche per i Comuni delle Aree di crisi complessa del Lazio.

donne nel commercio

Possono partecipare al bando le imprese femminili, le libere professioniste, e le donne che vogliono avviare una nuova attività. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro articolo di approfondimento.

  • Quando è il momento migliore per scambiare opzioni
  • Inserisci un indirizzo mail e password Caps Lock attivo.
  • Start up, commercio e agricoltura. Le donne sono padrone di se stesse - La Stampa
  • Come guadagnare dalle recensioni
  • Terziario donna | Confcommercio
  • + Imprenditoria Femminile | Camera di Commercio di Ancona

Insomma, come vedi le opportunità per le donne che sono o che vogliono diventare imprenditrici sono tantissime! Cosa aspetti donne nel commercio coglierle tutte?